Progetti in corso Curiositą ed approfond. News Bandi, Avvisi, Gare Qualità Rassegna
stampa
Fotogallery
Home » SAMER » Condizioni del contratto
Condizioni generali del contratto

  1. L'orario di sportello per accettazione campioni e ritiro risultati è: 08:30 – 14:30 / 15:00 - 17.30 (lunedì, martedì e giovedì) e 08:30 - 14.00 (mercoledì e venerdì).

  2. I risultati riportati sul Rapporto di Prova sono rappresentativi del solo campione presentato.

  3. I campioni sottoposti ad analisi sono conservati per un massimo di 7 giorni lavorativi (in funzione della loro stabilità), salvo diverse disposizioni di legge, dalla data di emissione del Rapporto di Prova. Il committente ha facoltà, quando possibile e concordandolo prima con il Responsabile di Settore, di richiedere la restituzione del campione.

    I campioni sottoposti ad analisi gemmologica invece, al fine di declinare il laboratorio da ogni responsabilità,  devono essere ritirati dal committente all’emissione del rapporto di prova. Al cliente sarà data tempestiva comunicazione affinché provveda all’immediato ritiro.  La S.A.MER  declinerà  ogni responsabilità  per tale inadempienza, riservandosi il diritto  di addebitare allo stesso committente eventuali danni causati per il  mancato ritiro dell’oggetto sottoposto ad analisi.   

  4. II Laboratorio non ha responsabilità alcuna sugli eventuali danni arrecati al Committente o a terzi dall’utilizzo dei risultati di prove, ne per ritardi nelle consegne dei risultati di prove dovuti a cause di forza maggiore.

  5. Nel caso di consegna di campioni pericolosi, tossico o nocivi, il Cliente si impegna in accordo con il responsabile del laboratorio al ritiro e al corretto smaltimento degli stessi.

  6. Il Cliente autorizza il Laboratorio ad un eventuale subappalto a terzi dei servizi richiesti, per ragioni tecniche, logistiche o derivanti da necessità di conformità a normative di legge in vigore, senza aggravio di costi, previa assunzione da parte del laboratorio, circa la competenza e la professionalità degli stessi. Il Laboratorio si impegna a riportare sul Rapporto di prova l’identificazione del Laboratorio esecutore della prova.

  7. Eventuali reclami vanno inoltrati per iscritto ed indirizzati alla Direzione del Laboratorio.

  8. Le condizioni  di  pagamento usuali sono R.D. al ricevimento fattura secondo le modalità riportate nella stessa e comunicate al momento dell’accettazione del campione. Altre forme e /o condizioni, devono essere preventivamente autorizzate dalla Direzione del Laboratorio.

  9. Il preventivo debitamente firmato per accettazione nei tempi di validità indicati resterà in vigore fino a successive variazioni comunicate dal laboratorio al committente.

  10. Il pagamento delle prestazioni della Divisione Gemmologica avviene al rilascio della certificazione,in concomitanza con la  restituzione del reperto sottoposto ad analisi,  per i soli committenti  privati. Per tutti  gli altri committenti saranno applicate le  condizioni richiamate nel  precedente art.8.

  11. I Rapporti di Prova sono univocamente determinati da un codice identificativo, corrispondente al numero attribuito al campione al momento dell’accettazione.

  12. L’accreditamento ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 non è da intendersi quale certificazione di prodotto approvato dall’organismo di accreditamento (ACCREDIA), con il quale il Laboratorio ha stipulato una convenzione, ma quale accreditamento delle singole prove oggetto del riconoscimento.

    Il Marchio ACCREDIA o qualunque riferimento all’accreditamento non è utilizzato in modo tale da creare l’impressione che ACCREDIA accetti la responsabilità per il risultato della prova, o per qualunque opinione o interpretazione che ne possa derivare, o che ACCREDIA dia l’approvazione ad un campione di prova o ad un prodotto.

  13. I Rapporti di Prova non possono essere riprodotti parzialmente salvo approvazione scritta del Laboratorio.

  14. I Rapporti di Prova non possono essere utilizzati, in tutto o in parte, a scopo pubblicitario o promozionale senza esplicita autorizzazione da parte del Responsabile del Laboratorio.

  15. Eventuali opinioni ed interpretazioni sui risultati analitici non sono oggetto di accreditamento ACCREDIA.

  16. I Rapporti di Prova sono conservati, agli atti, per anni dieci.

  17. Il personale del Laboratorio può utilizzare solo per lo svolgimento dei compiti di ufficio tutti i dati, le informazioni, circostanze di cui viene a conoscenza a causa dell’incarico ed è tenuto al rispetto della normativa di cui al D.lgs. 196/2003.

  18. I dati ai sensi del citato D.lgs 196/2003 saranno trattati nel rispetto delle regole di riservatezza e sicurezza, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi.

     Titolare del trattamento è il Laboratorio S.A.MER. con sede in Via E.Mola n.19- Bari – Responsabile dello stesso il Dr. Pietro Pontrelli.







(*) digita il codice sopra mostrato


Ai sensi del D.L.gs del 30/06/2009 n. 196 sulla privacy autorizzo a contattarmi per ricevere informazioni tecniche e/o commerciali.

Via Emanuele Mola, 19 - 70121 Bari
Tel: 080 558.69.10
Tel: 080 558.69.25
Fax: 080 558.69.51
Mail:
P.I e C.F.: 04067980724